Paesi Bassi

Ricerca e innovazione in Paesi Bassi

I Paesi Bassi sono tra i più efficienti al mondo nel promuovere la continua innovazione. Contribuiscono alla capacità innovativa, l’efficienza e stabilità dei mercati finanziari, il buon sistema educazionale e la qualità infrastrutturale.

Secondo i dati dell’Istituto Rathenau – l’organizzazione olandese che segue il mondo accademico e scientifico nei Paesi Bassi e fornisce pareri al Ministero dell’Istruzione, Cultura e le Scienze -il totale delle spese dedicate alla Ricerca e allo Sviluppo dei Paesi bassi ammonta complessivamente all’1,97% del PIL.  La spesa dedicata agli istituti di formazione e ricerca ammonta all’0,87% del PIL, mentre la spesa aziendale ammonta all’1,12% del PIL. Il programma del Governo Rutte (sottoscritto nel settembre 2010) stabiliva l’obiettivo di fare dei Paesi Bassi una delle “top 5 economies” a livello mondiale basate sulla conoscenza entro il 2020, anche in coordinamento con la “Strategia 2020” dell’Unione Europea.

La programmazione della politica industriale, iniziata nel 2011 dal Ministero per gli Affari Economici, Agricoltura e Innovazione, ha individuato nove top sectors in cui si concentra l’azione di sostegno governativa nei prossimi anni: gestione delle acqua, energia, ICT, scienze della vita, agroalimentare, industria creativa, logistica, chimica e orticultura.

Tra i principali strumenti innovativi predisposti vi sono i contratti di innovazione (accordi tra partnership pubblico-provate per ricerche specifiche sui settori di eccellenza, allo scopo di creare un giusto mix tra ricerca pura e applicata), i consorzi di eccellenza per la ricerca e l’innovazione (consorzi pubblico-privati per cui sono stanziati fondi governativi e privati, concentrati in particolare nei settori delle scienze della vita, orticultura e high tech), MIT (un’agevolazione fiscale per le innovazioni delle PMI attive nei top sectors) e l’accordo “Techniekpact” firmato tra il Governo, il mondo aziendale olandese e l’intero sistema accademico nel 2013 per agevolare la partecipazione a percorsi formativi e di apprendistato e la richiesta di permessi di soggiorno per studenti e professionisti stranieri.

Indici d'innovazione e produzione scientifica - Paesi Bassi

Global Innovation Index 2017 | Scimago Country Ranking 1996-2016

INDICE RANK
Global innovation index (GII) 3
Scimago country ranking (Scopus) 14
Gross expenditure in R&D (GII) 18
Average score top 3 Universities @ QS World Universities ranking (GII) 13
Citable documents H index (GII) 8
Number of scientific and technical journal articles (per billion PPP$ GDP) 13