Germania

Ricerca e innovazione in Germania

La Germania investe in Ricerca e Sviluppo (R&S) in maniera consistente, riconoscendone il ruolo di traino economico. Nel 2015 gli investimenti hanno raggiunto il traguardo del  3% del PIL, pari a 90 miliardi di euro, che rappresentano il 30% dei fondi per R&S dell’Unione Europea. Circa 2/3 degli investimenti (59 miliardi) in R&S sono a carico dell’industria, con l’industria automobilistica che fa la parte del leone, con 22 miliardi.

Le politiche della ricerca si sono articolate con i governi Merkel a partire dal 2006 lungo due direttive principali:

1) Strategia High-Tech, in particolare in cinque grandi ambiti: clima/energia, salute/alimentazione, mobilità, sicurezza e comunicazione;

2) Tre “patti” fra governo federale e governi regionali:

– L”Iiniziativa per l’eccellenza” è la misura internazionalmente più nota degli ultimi anni nel campo della ricerca, con la quale il Governo ha inteso sviluppare la caratura di alcune università, per renderle competitive con quelle statunitensi ed inglesi in cima alle classifiche internazionali.

– Il patto per l’università mira a migliorare l’offerta universitaria e aumentare la percentuale di studenti universitari, specialmente nelle materie tecnico-scientifiche. Dal 2005 ad oggi la percentuale di matricole sul totale di giovani dello stesso anno è cresciuta dal 37% a più del 50%.

– Il patto per la ricerca e l’innovazione ha assicurato a organizzazioni e agenzie federali di ricerca una crescita del budget del 5% l’anno nel periodo 2011-2015 e del 3% sino 2020, con fondi vincolati al soddisfacimento di criteri relativi a quote rosa, maggiore cooperazione fra i diversi attori del sistema della ricerca e migliori condizioni per i giovani ricercatori.

L’intensità delle nostre relazioni bilaterali nel campo della ricerca può essere stimata a partire dal numero di progetti EU con almeno un partner italiano e uno tedesco, rispetto a quelli con un partner di altri paesi. Limitandosi ai progetti approvati sinora in Horizon 2020 a gennaio 2018 la Germania è il primo partner italiano, seguita da Regno Unito, Spagna e Francia; è il Regno Unito invece di gran lunga il primo partner tedesco, seguita da Francia, Spagna e Italia con circa lo stesso numero di progetti comuni.

Indici d'innovazione e produzione scientifica - Germania

Global Innovation Index 2017 | Scimago Country Ranking 1996-2016

INDICE RANK
Global innovation index (GII) 9
Scimago country ranking (Scopus) 4
Gross expenditure in R&D (GII) 9
Average score top 3 Universities @ QS World Universities ranking (GII) 11
Citable documents H index (GII) 3
Number of scientific and technical journal articles (per billion PPP$ GDP) 29