Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca Italia – Corea del Sud (2019-2021)

23/07/2018 - Admin

Con la pubblicazione del bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca, si avvia il processo di rinnovo del Protocollo esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica  tra Italia e Corea del Sud, che rilancerà  per gli anni 2019-2021,  la cooperazione  bilaterale nell’ambito dell’accordo intergovernativo sottoscritto a Roma il 3 febbraio 1984.

Il bando, pubblicato dalla Direzione generale per la promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale congiuntamente al Ministero per la scienza e per l’ICT coreano, punta a raccogliere progetti   finalizzati ad un impatto industriale significativo o ad affrontare temi scientifici rilevanti.

Per i progetti che saranno selezionati lo schema di finanziamento previsto  è quello della ‘Grande Rilevanza’, che prevede l’erogazione annua di contributi a  parziale copertura dei costi realizzativi.

I temi ammessi per i progetti bilaterali sono i seguenti:

  • Biomedicina
  • Agrifood e Biotecnologie
  • ICT, robotica e automitve
  • Nanoscienze e maeriali avanzati
  • Energia e ambiente
  • Scienze Marine
  • Scienze e tecnologie applicate al patrimonio culturale
  • Scienza di base

La data di scadenza del bando è l’11 settembre ore 12.00.

Bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica nell’ambito del Programma di Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Corea per il periodo 2019-2021



Tipologia: Bando/Avviso

Fonte: Ufficio IX - DGSP MAECI

Paese: Italia, Corea del Sud

SSD: 01 - Scienze matematiche e informatiche, 02 - Scienze fisiche, 03 - Scienze chimiche, 04 - Scienze della terra, 05 - Scienze biologiche, 07 - Scienze agrarie e veterinarie, 10 - Scienze dell′antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche