L’astronauta italiano Paolo Nespoli al terzo “simposio scientifico” dell’Accademia della Ricerca Scientifica e Tecnologica d’Egitto

16/05/2019 - Admin Egitto

Nel quadro della cooperazione tra l’Ambasciata d’Italia al Cairo e l’Accademia della Ricerca Scientifica e Tecnologica egiziana si è tenuto, il 10 Aprile, nell’ambito dei periodici simposi scientifici dell’Accademia con esponenti di chiara fama, un incontro tra l’astronauta Paolo Nespoli e gli studenti universitari e di scuole superiori egiziane.

Dopo l’introduzione ai lavori da parte del Prof. Mahmoud Sakr, Presidente dell’Accademia e del Prof. Claudio Margottini, Addetto Scientifico dell’Ambasciata d’Italia in Egitto, Nespoli ha parlato dei suoi viaggi spaziali, degli esperimenti scientifici a bordo della International Space Station ma soprattutto di come è riuscito a diventare astronauta: gli sforzi compiuti, gli studi condotti, le selezioni affrontate e la preparazione ai viaggi nello spazio. Particolarmente apprezzate sono state le sue parole in merito all’importanza di non porre limiti alle proprie aspirazioni e sogni, ma credere nel proprio talento e capacità.

L’ intervento si è tenuto al teatro Salam, presso l’Accademia della Ricerca Scientifica e Tecnologica  ed ha visto l’entusiastica partecipazione di oltre duecento giovani studenti egiziani che hanno attivamente preso parte all’incontro. Moderatore della conferenza è stato il giornalista Ashraf Amin, responsabile della rubrica scientifica della più importante testata egiziana “Al-Ahram”.



Paese: Italia, Egitto

SSD: 00 - Diplomazia scientifica