Italia-Serbia, accordo su donazione e trapianto di organi

08/03/2018 - Admin

Firmato a Belgrado il 27 febbraio, a margine della Trilaterale Serbia-Italia-Albania, un Protocollo tecnico tra il Centro Nazionale Trapianti italiano e il Dipartimento di Biomedicina del Ministero della Sanità serbo, per la collaborazione nel settore della donazione e trapianto di organi.

La firma del Protocollo si è svolta  a Villa Mir, residenza presidenziale di rappresentanza, alla presenza dell’On. Min. Angelino Alfano e dell’omologo serbo Ivica Dacic. A firmare il documento,  il Direttore del Centro Nazionale Trapianti italiano, Alessandro Nanni Costa, e il Direttore del Dipartimento di Biomedicina di Serbia Vesna Rakonjac.

Alessandro Nanni Costa ha sottolineato l’importanza dell’intesa, che consentirà uno scambio fra specialisti e studiosi dei due Paesi e l’aiuto ai pazienti serbi che necessitano di trapianti urgenti.

La firma di questo protocollo rappresenta un importante momento di crescita della cooperazione tra i due Paesi nel campo della medicina e della salute pubblica, fortemente promossa dall’intenso e costante lavoro dell’Ufficio Scientifico dell’Ambasciata italiana a Belgrado.



Fonte: Ambasciata d'Italia a Belgrado

Paese: Italia, Serbia

SSD: 05 - Scienze biologiche, 06 - Scienze mediche