Italia – Russia, programma congiunto per la cooperazione scientifica e tecnologica

09/07/2019 - Admin

Il Direttore Generale per la promozione del Sistema Paese del MAECI Vincenzo De Luca ha incontrato alla Farnesina – nell’ambito della Visita Ufficiale in Italia del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin – il Capo del Primo Dipartimento Europeo del Ministero degli Affari Esteri russo Alexey Paramonov per la firma di un Programma Congiunto per promuovere la cooperazione scientifica e tecnologica bilaterale.

Il documento  – che si iscrive nel contesto dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Federazione russa sulla cooperazione scientifica e tecnologica – è stato firmato  per la Russia dal Direttore del Dipartimento di relazioni internazionali del Ministero dell’Istruzione e della Scienza Igor Ganshin.

Il Programma congiunto mira ad espandere ed intensificare la cooperazione scientifica e tecnologica tra le Parti considerando le seguenti aree prioritarie:

  • Aerospazio
  • Scienze della vita
  • Energia e ambiente
  • Astrofisica, fisica e fisica applicata
  • Chimica
  • Matematica
  • Scienze della terra

Si prevede di  procedere alla call per la raccolta di progetti di ricerca tra Italia e Russia per il Protocollo esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica 2021-2023  nel corso del 2020.



Fonte: MAECI - DGSP – Uff. IX

Paese: Italia, Russia

SSD: 00 - Diplomazia scientifica, 01 - Scienze matematiche e informatiche, 02 - Scienze fisiche, 03 - Scienze chimiche, 04 - Scienze della terra, 05 - Scienze biologiche, 06 - Scienze mediche, 09 - Ingegneria industriale e dell′informazione