Italia – India, al via la cooperazione nella ricerca industriale

10/05/2018 - Admin

Nell’ambito del Protocollo Esecutivo per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra la Repubblica Italiana e la Repubblica dell’India  per gli anni 2017-2019 firmato a New Delhi il 18 Aprile 2017, parte il supporto a tre progetti di di ricerca industriale, che puntano a sviluppare la cooperazione nel campo delle tecnologie per le risorse idriche, lo smart manufacturing, e i beni culturali.

I progetti –  selezionati per parte italiana dalla Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e per parte indiana dalla “Global Innovation Technology Alliance” (GITA) – sono stati scelti tra quelli ricevuti in risposta al bando aperto in data 24 Giugno 2017 e chiuso il 5 Dicembre 2017.

Potranno ricevere supporto finanziario per gli anni 2018-2019 –  entro i limiti di budget disponibile e secondo le regole applicate all’interno di ogni Paese – i progetti:

– “RTM WASTEWATER” riguardante lo studio e lo sviluppo di sistemi innovativi per monitorare e ridurre le concentrazioni di oli e metalli pesanti nelle acque reflue industriali, all’interno della tematica di ricerca “Tecnologie per le risorse idriche“;

– “SFG-CBA PROJECT” riguardante lo sviluppo di dispositivi gateway di fabbrica intelligente e la piattafoma di applicazione cloud, all’interno della tematica di ricerca “Smart manufacturing“;

– “BIONCLEANSING” riguardante la pulizia Bio per i Beni Culturali, all’interno della tematica di ricerca “Tecnologie applicate ai Beni culturali“.

Maggiori dettagli sono disponibili accedendo al link presente su questa pagina.

https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2018/05/india_pe_17_19_addendum.pdf



Fonte: MAECI

Paese: Italia, India

SSD: 03 - Scienze chimiche, 04 - Scienze della terra, 09 - Ingegneria industriale e dell′informazione, 10 - Scienze dell′antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche