Italia e Argentina, sempre più forte la cooperazione scientifica e tecnologica

28/10/2016 - Admin

Nell’ambito della riunione della Commissione Mista tra Italia e Argentina, in occasione della visita nel nostro Paese del Ministro della Scienza e della Tecnologia argentino, Lino Barañao, si è riunito alla Farnesina il 24 ottobre il Tavolo Tecnico per la cooperazione nei settori della cultura, dell’istruzione e della ricerca scientifica.

La discussione ha preso l’avvio dal tema del rilancio della cooperazione scientifica. Si sono ripercorsi i risultati scaturiti dal Programma Esecutivo 2014-2016 dell’Accordo di Cooperazione Scientifica e Tecnologica bilaterale, che ha finanziato nel triennio 6 progetti di ricerca scientifica bilaterale tra i ricercatori dei due Paesi sotto il tema trasversale dell’energia, e si è ribadita l’intenzione di sviluppare ulteriormente la cooperazione, impostando i termini del bando congiunto 2017-2019 per la raccolta di progetti di mobilità dei ricercatori e di “grande rilevanza scientifica”. I nuovi progetti – si è concordato – saranno cofinanziati da entrambe le parti. “Si tratta di un importante passo avanti per l’efficacia della cooperazione scientifica e tecnologica tra i due Paesi. L’Argentina si è impegnata a cofinanziare dal prossimo anno tutti i progetti congiunti di ricerca e ha riconosciuto l’importanza della cooperazione nel settore ricerca e innovazione quale canale privilegiato per rafforzare la competitività dei nostri sistemi economici e produttivi”, ha dichiarato Alessandra Pastorelli del MAECI.

I temi ritenuti prioritari dalle due delegazioni sono stati identificati in bioambiente ed energia, bioingegneria e scienze correlate, biotecnologie, medicina e salute, fisica delle alte energie, nanotecnologie, scienze del mare, tecnologie spaziali, tecnologie agroalimentari, tecnologie applicate ai beni culturali e tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Entrambe le parti hanno riconosciuto la rilevanza delle collaborazioni avviate nell’ambito dell’innovazione legata alle produzioni industriali e si sono impegnate a pubblicare quanto prima il bando congiunto per la raccolta di progetti.

I lavori del tavolo sono poi proseguiti sugli altri temi dell’agenda. Per il tema “Educazione” si è discusso del processo di riconoscimento dei titoli di studio, dell’insegnamento dell’italiano nelle scuole argentine e del progetto ITARTEC, finalizzato alla formazione congiunta di ingegneri.



Fonte: MAECI

Paese: Italia, Argentina

SSD: 01 - Scienze matematiche e informatiche, 02 - Scienze fisiche, 03 - Scienze chimiche, 04 - Scienze della terra, 05 - Scienze biologiche, 06 - Scienze mediche, 08 - Ingegneria civile e Architettura, 09 - Ingegneria industriale e dell′informazione, 10 - Scienze dell′antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche