Italia – Corea del Sud, riunito il tavolo tecnico per la cooperazione Set

11/10/2018 - Admin

Riunito l’11 ottobre alla Farnesina il “Tavolo tecnico per la cooperazione scientifica e tecnologica con la Corea del Sud”. Al centro della discussione il rinnovo del Protocollo Esecutivo tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e il Korean Ministry of Science and ICT (MSIT) e l’organizzazione del Forum Italia-Corea in scienza e tecnologia che si terrà il prossimo 12-14 novembre al Politecnico di Torino.

Ha aperto i lavori il Min. Plen. Fabrizio Nicoletti, Direttore centrale per l’innovazione e la ricerca della Direzione Generale per la promozione del Sistema Paese del MAECI , che ha parlato dell’interesse nazionale ad espandere  la cooperazione scientifica con la Corea del Sud, e della prossima visita in Italia del presidente coreano  Moon Jae-in. Nicoletti ha ricordato l’imminente negoziazione del nuovo Protocollo Esecutivo per il triennio 2019-2021 dell’Accordo di cooperazione scientifica e tecnologica esistente tra i due Paesi. Il  MAECI  – ha detto Nicoletti – sta valutando le 86 proposte di progetti scientifici congiunti dei ricercatori italiani e coreani ricevute in risposta al bando pubblicato a luglio 2018 e scaduto l’11 settembre.

A seguire è intervenuto il Min. Plen. Pier Giorgio Aliberti, Capo dell’ufficio VIII (Asia nord-orientale) della Direzione Generale per la Mondializzazione e le questioni globali (DGMO). Aliberti ha sottolineato le buone relazioni tra Italia e Corea del Sud, ricordando le specificità di questo Paese, quarta potenza economica in Asia dopo Giappone, Cina e India e  i suoi investimenti in ricerca e sviluppo superiori  al 4% del PIL. Forte l’interscambio economico con l’Italia – ha sottolineato Aliberti – grazie anche all’accordo di libero scambio sottoscritto con l’UE nel 2011.

L’Addetto Scientifico presso l’Ambasciata italiana a Seoul Francesco Canganella – in collegamento dall’estero – ha sottolineato l’importanza di alcune eccellenze italiane per la cooperazione con la Corea, come il settore biomedico, la fisica e le tecnologie applicate ai beni culturali.

Elisa Armando, responsabile dell’Ufficio relazioni internazionali del Politecnico di Torino – ha presentato il VI Forum bilaterale in scienza e tecnologia di Torino (vd. allegato) – invitando  i presenti a proporre interventi per le diverse sessioni del forum: smart car, health care, smart manufacturing, environment and energy.

A seguire sono intervenuti i delegati del MIUR, del MIBAF, del Ministero della Salute, dei maggiori enti di ricerca italiani e di alcune università italiane.

 

 

Approfondimenti


Fonte: Uff. IX - DGSP MAECI

Paese: Italia, Corea del Sud

SSD: 00 - Diplomazia scientifica