Confindustria-OCSE, un workshop sulle politiche per la ricerca e l’innovazione

04/07/2019 - Admin

Il 26 giugno si è svolto a Roma, presso la sede di Confindustria, il workshop: “Assessing the impacts of the policy mix for research and innovation: data and strategies“, che ha visto la partecipazione di due esperti OCSE, della Direzione Scienza, Tecnologia ed Innovazione (DSTI):  Dominique Guellec, Capo della Divisione Politiche della scienza e della tecnologia, e Caroline Paunov, Capo del Gruppo di lavoro per l’innovazione e la politica tecnologica.

Partendo dalle analisi “evidence based” sul trasferimento della conoscenza tra ricerca e Industria dell’Ocse, si e’ pertanto discusso l’impatto delle politiche, pubbliche e private, per la ricerca, sulle performance dell’innovazione. Hanno preso parte all’evento, tra gli altri, il Vice-Ministro Lorenzo Fioramonti ed il Sottosegretario Andrea Cioffi, che hanno anche sottolineato il ruolo delle infrastrutture per la ricerca, oltre agli incentivi di natura economica, per la stessa e l’importanza di possedere i dati, su cui oggi buona parte della ricerca si basa.

Per la DGSP del MAECI e’ intervenuto il Ministro Fabrizio Nicoletti, che ha ricordato come anche il Ministero degli Esteri promuova l’internazionalizzazione delle imprese italiane, lo scambio di conoscenze e la mobilità dei nostri ricercatori.

 

Approfondimenti


Fonte: Isabella Maria Palombini - RAPPRESENTANZA PERMANENTE D’ITALIA PRESSO LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI DI PARIGI

Paese: Italia

SSD: 00 - Diplomazia scientifica, 09 - Ingegneria industriale e dell′informazione