BIRD 2018: tre giovani ricercatori italiani premiati in Danimarca

19/06/2018 - Admin

Sono stati pubblicati i nomi dei vincitori del premio “Best young Italian Researcher in Denmark” (B.I.R.D), organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Copenaghen e destinato ai giovani ricercatori italiani in Danimarca particolarmente innovativi, nell’ambito delle life sciences, delle scienze fisiche e ingegneristiche e nel settore umanistico e delle scienze sociali.

La premiazione si è svolta nel pomeriggio dello scorso 8 giugno, presso l’Istituto Italiano di Cultura in Danimarca, in occasione delle celebrazioni dell’Italian National Day.

Si sono aggiudicati il premio: per il settore Life Sciences, Claudia Nastasi; per il settore delle scienze fisiche e ingegneristiche, Giacomo De Palma; per il settore delle scienze sociali e umanistiche, Valeria Guerrieri.

Il comitato di selezione per il premio è stato presieduto dall’Ambasciatore Italiano in Danimarca, Stefano Queirolo Palmas.

In Danimarca vivono e lavorano centinaia di ricercatori italiani tra dottorandi, assegnisti, docenti universitari, che contribuiscono in maniera decisiva allo sviluppo e alla crescita scientifica della società danese e al miglioramento dei rapporti tra i due Paesi. Si tatta di professionisti altamente qualificati grazie ai quali, sempre più spesso, l’Italia viene associata all’eccellenza scientifica e tecnologica, oltre ai tradizionali settori tipici del Made in Italy.

Tra le istituzioni governative volte a promuovere la ricerca italiana in Danimarca, vi sono l’Ambasciata Italiana e altri importanti attori quali Uffici ICE, ENIT, la Camera di Commercio italo-danese e l’Istituto italiano di Cultura a Copenaghen che operano tutti nel quadro generale di riferimento promosso dal MAECI. Anche alcuni enti danesi sono impegnati nella valorizzazione di progetti bilaterali, come la Banca Centrale Danese e la Danish Agency for Science, Technology and Innovation.

A sostegno dell’iniziativa di aggregazione e valorizzazione dei ricercatori italiani nel mondo, MAECI e MIUR stanno sviluppando il protale della Ricerca italiana nel mondo Innovitalia 3.0, al quale ricercatori, imprese e associazioni possono già iscriversi per partecipare al networking scientifico e tecnologico nella prospettiva dei diversi Paesi esteri.



Paese: Danimarca

SSD: 02 - Scienze fisiche, 05 - Scienze biologiche, 09 - Ingegneria industriale e dell′informazione, 10 - Scienze dell′antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche