ALL – vivere all’italiana: la scienza italiana in Germania nel 2018

22/03/2019 - Admin

La Farnesina in collaborazione con MIBAC, MIUR, RAI, Società Dante Alighieri ed altri partner della diplomazia culturale ha lanciato nel 2016 il piano di promozione integrata dell’Italia all’estero “VivereALL’Italiana”. Il Piano ha l’obiettivo di proporre una strategia istituzionale di tutto il Sistema-Paese, che mira a rafforzare il nostro posizionamento nel contesto globale attraverso iniziative coordinate di promozione culturale, economica e scientifica.

Riportiamo di seguito le iniziative organizzate nel 2018 nell’ambito del piano di promozione integrata dall’Ambasciata d’Italia a Berlino, i Consolati e gli Istituti italiani di cultura in Germania che hanno riguardato temi scientifici.

La cultura degli Etruschi
Karlsruhe, 16 dicembre 2017-17 giugno 2018.
Il Badisches Landesmuseum, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l’IIC di Stoccarda, presenta una mostra sulla civiltà etrusca. Reperti accompagnati da ricostruzioni tridimensionali e animazioni digitali contribuiscono a delineare un quadro articolato dello spazio e del tempo in cui gli Etruschi vissero da protagonisti.

25 aprile
Monaco di Baviera, 3 maggio.
Il 25 aprile, festa della Liberazione, è la data storica forse più importante e più discussa della storia dell’Italia democratica. Maurizio Ridolfi, professore di storia contemporanea all’Università della Tuscia, ripercorre le ragioni della scelta del 25 aprile come data simbolo della vittoria della resistenza e la storia della importanza della data nell’Italia repubblicana.

Energia per l’astronave Terra
Amburgo, 14 maggio.
Conferenza in italiano, con traduzione simultanea, di Nicola Armaroli: chimico, dirigente di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche e autore con Vincenzo Balzani del libro “Energia per l’astronave Terra”, un piccolo approfondimento scientifico-letterario su cosa è l’energia e quali conseguenze ha il suo utilizzo sull’ambiente, la salute, l’economia e la società. Nicola Armaroli si occupa di divulgazione scientifica, L’evento rientra nel ciclo di manifestazioni per la “Settimana Europea”, organizzata dal Senato di Amburgo.

Prima Giornata della Ricerca italiana nel mondo
Berlino, 7 giugno.
Presentazioni dei Proff. Nicotera, CEO del German Center for Neurodegenerative Diseases, e Cingolani, direttore dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Dopo una laurea in medicina a Pavia, Nicotera ha svolto la sua carriera all’estero, sempre in contatto scientifico con l’Italia. Cingolani, fisico ed esperto in nanotecnologie, ha lavorato con il Nobel per la fisica von Klitzing a Stoccarda. Nicotera ha esposto lo delle malattie neurodegenerative, mentre Cingolani ha raccontato i progressi nella robotica e nella scienza dei materiali.

Serata inaugurale di “ItalyRestartsUp in Berlin”
Berlino, 14 giugno.
In occasione della serata inaugurale di “Italy RestartsUp in Berlin”, evento promozionale di SMAU e Agenzia ICE giunto alla sua quarta edizione, abbiamo presentato in Ambasciata – assieme al Sottosegretario all’Economia Digitale del Land Berlino Rickerts – le prospettive di crescita dell’ecosistema innovativo berlinese, che nel 2017 ha attratto investimenti di venture capital rivolti alle startup per 3 miliardi di euro, pari al 70% del totale nazionale, con un focus su e-commerce, intelligenza artificiale e deep data analytics.

Serata “Scienza della Conservazione dei Beni Culturali”
Berlino, 19 giugno.
Si è tenuta in Ambasciata una serata conviviale, in occasione della giornata di studio Quo vadis Konservierungswissenschaften svoltasi al Museo di Arte Applicata. Il convegno è stato concluso dalla keynote di Giacomo Massari, CEO della PMI carrarina TorArt, azienda che applica moderni mezzi di produzione automatizzata, tramite robot perfezionati con software ad hoc, alla produzione e riproduzione di sculture. La serata è stata finanziata dalla Fondazione federale tedesca per l’Ambiente.

Una lezione d’italiano diversa dal solito
Heidelberg, 17 ottobre.
Per celebrare la XVlll Settimana della Lingua ltaliana nel Mondo, la docente Milena Tombolini-Daniels vi invita a conoscere e ad utilizzare le risorse online per avvicinarvi meglio all´Italia e alla sua cultura (i siti di giornali e trasmissioni interessanti, i portali ufficiali della lingua e della canzone italiana, i portali di letteratura italiana). Livello linguistico di base A2.

Seconda Conferenza italo-tedesca sull’innovazione: “Investing in Italian Innovation: Smart Policies for a Digital Europe”
Berlino, 20-21 novembre.
Giunta alla sua seconda edizione, la Conferenza italo-tedesca sull’innovazione riunisce oltre 300 imprese digitali e start-up di Italia e Germania, con un focus su quattro settori: smart digital content ed industrie 330 creative; Healthcare; Smart Mobility; Education 4.0. Organizzato in collaborazione fra Ambasciata, Agenzia ICE, Camera di Commercio italiana per la Germania, e sei Regioni italiane, ai due giorni di lavori partecipano oltre 90 relatori, fra cui il Presidente di Confindustria Digitale Elio Catania e il Presidente di BDI Dieter Kempf.

Il lungo ’68 in Italia e nel contesto Internazionale
Heidelberg, 11 dicembre.
1968 – 50 anni dopo: Conferenza del Prof. Marco Boato (già ricercatore e docente di sociologia all’Università di Padova, ex-parlamentare, autore de “Il lungo ’68 in Italia e nel mondo”).

 

Per ulteriori informazioni: https://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/promozione-integrata-del-sistema/vivere-all-italiana.html



Fonte: esteri.it

Paese: Germania

SSD: 00 - Diplomazia scientifica