A due scienziati italiani i premi dall’American Geophysical Union

06/09/2018 - Admin

Due scienziati italiani, Giuliano Panza (già professore all’Università di Trieste, accademico dei Lincei e dei XL ) e Alberto Montanari (professore dell’Università di Bologna)  figurano nella lista dei premiati nell’edizione 2018 degli American Geophysical Union (AGU) Awards.  Saranno i primi due nostri connazionali a ricevere uno degli alti riconoscimenti che l’organizzazione assegna annualmente  ai migliori studiosi internazionali.

I due professori hanno alle spalle una luminosa carriera nelle scienze della Terra e rivestono  il ruolo di rappresentanti per l’Italia nell’International Union of Geodesy and Geophysics (Iugg) (Panza) e nell’International Association of Hydrological Sciences della Iugg (Montanari).

Giuliano Panza riceverà l’“International Award” per il lavoro svolto durante la lunga carriera accademica e ‘per aver dato un apporto eccezionale alla promozione delle Scienze della Terra e dello spazio e all’uso della scienza a beneficio della società nelle nazioni in via di sviluppo’.

Alberto Montanari sarà insignito del “William Kaula Award” per l’impegno profuso quale revisore ed editor di riviste scientifiche (dal 2013 al 2017 è stato editor in chief di Water Resources Research, la più prestigiosa rivista scientifica internazionale nel campo dell’idrologia).

La cerimonia ufficiale di premiazione (Honors Tribute) avverrà il 12 Dicembre prossimo durante l’Agu Fall Meeting 2018 a Washington DC (10-14 Dicembre) evento che celebra anche il Centenario dell’Unione. Fondata nel 1919 l’AGU raccoglie oltre 60.000 membri di 140 diversi Paesi.

Website: https://eos.org/agu-news/2018-agu-union-medal-award-and-prize-recipients-announced



Fonte: Cnr

Paese: Italia, Stati Uniti d′America

SSD: 04 - Scienze della terra