A Berlino la Conferenza italo-tedesca sull’innovazione

04/12/2018 - Admin

Il 20-21 novembre si è svolta a Berlino la seconda edizione della conferenza italo-tedesca sull’Innovazione ‘Investing in Italian Innovation: Smart Investment Smart Policies for a digital Europe’, cui hanno partecipato 250 imprenditori dei due Paesi. Dall’Italia, delegazioni istituzionali e aziendali provenienti da sette diverse regioni, l’Agenzia ICE e la Camera di Commercio italiana per la Germania, in partenariato con BITKOM, l’associazione tedesca delle imprese digitali.

Nel corso dell’intensa giornata inaugurale, che ha avuto luogo presso l’Ambasciata d’Italia, sono intervenuti il Sottosegretario alla Funzione Pubblica, On. Mattia Fantinati – che ha parlato delle politiche italiane di digitalizzazione della PA  – e il Segretario di Stato presso il Ministero federale dell’Economia Claudia Doerr-Voss, che ha illustrato le strategie tedesche in materia di manifattura digitale, intelligenza artificiale e mobilità elettrica. La Doerr-Voss ha inoltre sottolineato il lavoro comune con il nostro Paese sul fronte della definizione di nuovi Important Projects of Common European Interest (IPCEI) nei settori delle batterie elettriche e dell’intelligenza artificiale, auspicando la formazione di consorzi industriali misti fra Italia, Germania e Francia.

La seconda giornata di lavori in Fiera, quale side-event della Smart Country Convention è stata introdotta da Bernhard Rohleder, Direttore Generale di BITKOM, che ha evocato la possibilità di un partenariato con l’Italia per l’edizione 2020. Le successive sessioni di lavoro si sono sviluppate attraverso presentazioni di opportunità di investimento in Italia in ambito tecnologico, nonché in sessioni specifiche dedicate alle industrie creative, alla salute, alla mobilità sostenibile, e alla formazione.

Promuovere i territori italiani quale meta privilegiata di investimenti tedeschi nei settori tecnologici, orientare i processi di trasformazione digitale del manifatturiero anche attraverso network transfrontalieri fra i Digital Innovation Hubs di Italia e Germania, individuare partnership nei molteplici settori dell’economia digitale, con un focus sull’intelligenza artificiale, sono tra i messaggi principali emersi durante le due giornate di conferenza.



Fonte: MAECI

Paese: Italia, Germania

SSD: 00 - Diplomazia scientifica