New Delhi, workshop italo-indiano sui rischi del patrimonio culturale

30/11/2017 - Admin

Dove: New Delhi

Quando: 04/12/2017 - 05/12/2017


Dal 4 al 5 dicembre, presso l’Indian Institute of Technology di Nuova Delhi, si svolgerà il workshop indo-italiano “Multi-Hazard Mitigation of Risks to Cultural Heritage”. Al centro dei lavori, i rischi che minacciano il patrimonio culturale di entrambi i Paesi.

Il tema scelto ricade tra quelli identificati e condivisi per la cooperazione bilaterale tra i due Paesi, orientata dal Protocollo Esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica bilaterale 2017-2019.

L’evento a Delhi è organizzato dal Department of Science and Technology del Governo dell’India, dall’Ambasciata italiana a News Delhi e dall’Indian Institute of Technology Jodhpur.

Interverranno relatori italiani di altissimo livello – spiega l’Addetto scientifico a New Delhi Massimo Spadonici aspettiamo una forte partecipazione locale e lo sviluppo di ulteriori rapporti bilaterali sia nel campo dei beni culturali che in quello della protezione civile”.

Tra i relatori italiani previsti al workshop: Mauro Dolce, Direttore Generale del Dipartimento della Protezione Civile; Lorenzo Angeloni, Ambasciatore d’Italia a Nuova Delhi; Carlo Doglioni, Presidente INGV; Roberto Paolucci, Professore del Politecnico di Milano; Maria Elena Corrado, dell’Istituto per la conservazione e il restauro; Alvise Benedetti, Professore dell’Università Ca’ Foscari di Venezia; Caterina Tantillo, del MIBACT; Fausto Guzzetti, Direttore dell’Istituto per la protezione idrogeologica del CNR; Claudio Modena, Professore dell’Università di Pavia; Stefano Pampanin, Professore dell’Università di Roma “La Sapienza; Enrico Flamini, Chief scientist dell’Agenzia spaziale Italiana (ASI); Marco Amanti dirigente dell’ISPRA.

Dove e quando: 4-5 December 2017, Senate Hall, IIT Delhi

Approfondimenti


Fonte: Ambasciata d'Italia a New Delhi

Paese: India

SSD: 00 - Diplomazia scientifica, 04 - Scienze della terra, 10 - Scienze dell′antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche